Sicuri sulla Neve – Faiallo (GE) – 17/01/2016

Domenica 17 Gennaio è la giornata “Sicuri con la neve”, iniziativa nazionale del CNSAS di prevenzione degli incidenti da valanga e tipici della stagione invernale.Per noi della stazione di Genova, assieme alla stazione di Rapallo, l’appuntamento è al Faiallo con il gruppo dell’alpinismo giovanile del CAI. Il meteo ci regala una giornata fredda e tersa con vista mozzafiato dalle isole all’arco alpino. Nonostate solitamente a gennaio il passo dei Faiallo sia imbiancato quest’anno anche qui la neve non si è vista, quindi con le foglie secche a sostituire la neve, mostriamo e facciamo provare ai ragazzi le tecniche di autosoccorso con artva, pala e sonda.Spieghiamo quanto siano importanti la prevenzione, la conoscenza dell’ambiente ed il riconoscimento dei pericoli, la preparazione e la conoscenza di se stessi. Adesso speriamo che... leggi tutto

Esercitazione mensile di stazione – Faiallo (GE) – 10/01/2016

“Ho forti dolori a una gamba e alla schiena. C’era anche un socio con me, ora c’è molta nebbia e non saprei dire dove sono… Le coordinate che leggo sul telefonino sono…” L’esercitazione di domenica è stata organizzata come un intervento simulato: due figuranti sono andati sui pendii lato mare della strada per il Faiallo e lì hanno simulato un avvenuto incidente chiamandoci e dando informazioni non del tutto precise, come sovente accade in casi reali.I falsi infortunati vengono individuati rapidamente, stabilizzati dal punto di vista medico sotto la supervisione dei nostri due infermieri, si procedeva poi all’evacuazione (partendo dal paziente più grave) adattando le tecniche di barellamento apprese al luogo e alla situazione. La simulazione d’intervento si conclude in tempi sufficientemente rapidi e soddisfacenti, seguono due momenti di ragionamento collettivo uno sul campo con soste e presidi ancora montati e uno successivo a freddo.Quando l’evento esercitativo si configura come una simulazione tutto avviene rapidamente e spesso non è possibile capire il perchè di una scelta piuttosto che un’altra, ciò rende quindi fondamentale un momento di confronto in cui eviscerare cosa è andato bene, cosa meno, cosa poteva essere fatto diversamente, cosa si è visto, ecc. Ad operatori e tecnici della nostra stazione va il solito ringraziamento per la partecipazione e l’entusiasmo... leggi tutto

Esercitazione mensile di stazione – Lencisa (GE) – 13/12/2015

Si è tenuta ieri l’ultima esercitazione di stazione del 2015.Mentre si verificavano i nuovi ingressi sulla movimentazione su roccia, corda doppia e arrampicata, il resto degli operatori si divideva in due diversi gruppi di lavoro.Un primo gruppo allestiva e provava a rotazione la calata della barella e l’imbarellamento in parete dell’infortunato. Contemporaneamente veniva allestita una lunga teleferica e si esploravano diverse possibilità per poter trasportare e contemporaneamente calare e recuperare uno o più soccorritori. L’esercitazione veniva presto interrotta dalla pioggia che ci costringeva a ripiegare già nelle prime ore del pomeriggio.... leggi tutto

Esercitazione SATER – Pianfei (CN) – 01/12/2015

Il 1 Dicembre si è svolta l’esercitazione SATER 15 (Soccorso Aereo Terrestre) che ha visto coinvolto il CNSAS Ligure e Piemontese, l’Aeronautica Militare (AM) e la Marina Militare (MM) su di uno scenario di simulazione di incidente aereo. L’esercitazione, che è durata tutto il giorno e si è protratta fino a sera, è stata incentrata sull’organizzazione, sulla ricerca e sul soccorso di un equipaggio di un aereo militare Tornado caduto nell’entroterra di Albenga. Presso l’aviosuperficie “Alpi Marittime” (Mondovì) veniva allestito il Posto di Coordinamento congiunto dell’attività Search and Rescue (SAR). Il personale AM e MM provvedeva alla preparazione dell’area per l’atterraggio dei velivoli allestendo un centro comunicazioni, una direzione del traffico aereo, una stazione meteo; il personale CNSAS prevedeva l’allestimento di un centro coordinamento ricerca per l’individuazione delle aree prioritarie di ricerca, della delimitazione delle aree per ciascuna squadra, della formazione delle squadre stesse e delle zone di sbarco ed evacuazione. Le squadre venivano quindi elitrasportate nelle zone di interesse con l’ausilio dei mezzi aerei e sbarcate a terra o verricellate. Le attività si sono protratte fino a dopo il tramonto e concluse con il buio grazie alla possibilità di effettuare voli con l’ausilio di visori notturni. Le condizioni meteorologiche avversa hanno continuamente contribuito ad aumentare le difficoltà esercitative in quanto gli equipaggi di volo e il personale del Posto di Coordinamento hanno dovuto costantemente valutare e ripianificare, se necessario, le attività da condurre sul campo. Nel complesso l’esercitazione ha visto coinvolto circa 50 militari tra AM e MM e 40 volontari CNSAS. Sono stati utilizzati tre elicotteri, in particolare un TH-500 della Squadriglia Collegamenti Linate, un HH-139 del... leggi tutto

Selezione corso OSA – Baiarda (GE) – 29/11/2015

Si è tenuta domenica 29 la parte roccia della selezione per la partecipazione ai corsi OSA del prossimo anno, gli aspiranti OSA sono stati valutati da Istruttori Nazionali e Regionali della scuola tecnici del cnsas.Un avvicinamento sostenuto ci ha permesso di raggiungere i risalti della Baiarda, terreno arrampicatorio d’avventura.Calata in corda doppia, arrampicata da primo e allestimento delle soste sono state le prove sottoposte a valutazione.In attesa dei risultati ci complimentiamo con tutti i partecipanti per l’impegno profuso e auguriamo un buon esito della selezione. Con le prime nevicate organizzeremo la parte neve di questa... leggi tutto

Assistenza Vertikal di Punta Martin – Acquasanta (GE) – 22/11/2015

Domenica 22 Novembre si è svolta la quarta edizione del “Vertikal di punta Martin”, gara di skyrunning che dall’Acquasanta sale per 897 metri di dislivello fino ai 1001 metri della vetta di punta Martin. Tecnici della stazione di Genova hanno prestato assistenza lungo l’ultima parte del tracciato, dove la severità dell’ambiente, l’esposizione del percorso e l’oggettiva difficoltà di progressione lo rendeva opportuno.   La situazione climatica ha reso il tutto un po’ più complicato, arrivando all’alba ai piani di praglia siamo accolti da un panorama dolomitico: almeno 2 palmi di neve polverosa ricoprono il paesaggio, durante la notte il vento ha creato accumuli dalle forme bizzarre e la strada che porta al pennello è un’unico nastro luccicante di ghiaccio vetrato. La vista è invero molto affascinante, ma l’avvicinamento alla zona della gara sarà abbastanza complicato.  Altrettanto complicata sarà la posa di quasi 200 metri di corde fisse, l’ambiente cosi’ familiare della vetta di punta Martin è quasi rivoluzionato dalla neve e dal ghiaccio che a volte dobbiamo togliere a martellate dalla roccia.   La gara parte con circa 1 ora di ritardo sulla tabella di marcia, concordiamo con gli organizzatori di darci un po’ più di tempo per “addomesticare” per quanto possibile i passaggi piu’ pericolosi e di aspettare che un po’ di sole sciolga un po’ di neve lungo il percorso.   Sono d’obbligo grossi complimenti a tutti i partecipanti e agli organizzatori per aver portato a termine con passione e competenza una bella manifestazione in condizioni molto difficili.... leggi tutto

Recupero infortunato – Monte Argentea (GE) – 08/11/2015

Nella giornata di domenica veniamo allertati dalla centrale operativa del 118 per una richiesta di soccorso a una persona colpita da malore nei pressi del Rifugio Padre Rino, sulle pendici occidentali del Monte Argentea. Una squadra di tecnici immediatamente si attiva per raggiungere il luogo dell’intervento.Dopo i primi accertamenti sulla paziente, le cui condizioni appaiono in via di miglioramento, si procede all’imbarellamento, al trasporto fino al Rifugio Argentea, ed al successivo accompagnamento con il nostro fuoristrada fino a Vara Inferiore, dove viene affidata al personale dell’ambulanza della Croce Rossa di Urbe per... leggi tutto

Newsletter

Vuoi restare sempre aggiornato su quello che facciamo? Iscriviti alla nostra newsletter:
Ti aspettiamo

Contatti:

Map for Via Lago Figoi, 15 16153 Genova